RICERCA FATTURATO AZIENDE
Info utili | Gio 22 Nov 2018

Fisco, in arrivo due nuove sanatorie per errori fiscali e fatture online

15 novembre 2018 - Spuntano due emendamenti alla Manovra a firma Lega e 5 Stelle: si tratta di due nuove sanatorie per i piccoli errori commessi in fase di Dichiarazione dei redditi e per le sanzioni riguardanti la fattura elettronica, il cui obbligo entrerà in vigore dal prossimo 1° gennaio 2019.

PICCOLI ERRORI – La prima sanatoria, presentata con un emendamento a firma Lega, riguarda la possibilità di sanare i piccoli errori formali che i contribuenti commettono nella dichiarazione dei redditi. In pratica, consentirà di regolarizzare la propria posizione pagando 150 euro per ogni anno d’imposta. La proposta riguarda gli errori formali compresi negli anni tra il 2013 e 2017. Stando ai primi calcoli, il gettito atteso con questa operazione è di circa 800 milioni.

FATTURA ELETTRONICA – La seconda sanatoria riguarda invece le sanzioni per la fatturazione elettronica, che diventa obbligatoria a partire dal 1 gennaio 2019. Le sanzioni, inizialmente previste con una sorta di moratoria di 6 mesi, potrebbero essere congelate per tutto il 2019, se questo emendamento venisse approvato.

La proposta, approvata in Commissione Affari Europei della Camera, mira “ad andare incontro alle imprese artigianali che per il 2019 non riusciranno o lo faranno solo in parte ad ottemperare agli obblighi previsti dal decreto” hanno spiegato i deputati della Lega Marco Maggioni e Alessandro Giglio Vigna, precisando che si tratta di un’attenuazione delle sanzioni e non di una sanatoria vera e propria.

Fonte: QuiFinanza

 
Info utili | Gio 22 Nov 2018