Comunicazione aziendale
parola alle aziende 1 | Lun 03 Lug 2017

SO.TEC SRL

TECNOLOGIA EVOLUTA PER RISPOSTE CONCRETE “CHIAVI IN MANO”

Una struttura dinamica e flessibile, orientata a fornire risposte concrete e tecnologicamente evolute alle esigenze del cliente nei settori più diversificati: meccanica, della plastica e della gomma, chimica, farmaceutica, alimentare, tessile, della fonderia, del marmo, del legno, della concia delle pelli, eccetera.

Un lavoro su misura, studiato, progettato e realizzato ogni volta in base alle esigenze specifiche del committente.

È questa la filosofia operativa di SO.TEC, la società di ingegneria con sede nella Bergamasca, in quel di Almenno San Bartolomeo, specializzata nel campo della progettazione e fornitura di impianti ed unità tecnologiche complete per la depurazione dell'aria.

Fondata nel 1988 dall’ingegner Gianantonio Tagliabue, con il quale oggi collabora il figlio Nicola, SO.TEC si specializza nella progettazione, realizzazione e installazione di impianti per aspirazione e filtrazione di nebbie oleose e per la depolverizzazione industriale. Due settori nei quali l’azienda bergamasca ha raggiunto un’eccellenza riconosciuta anche all’estero.

Nell’aspirazione delle nebbie oleose, SO.TEC ha introdotto una propria tecnologia a metà degli anni Novanta che ha portato alla realizzazione di più di 250 impianti.

Anche nella depolverizzazione industriale le scelte e le soluzioni tecniche e applicative sono frutto del know-how made in Bergamo, ad esclusione dei corpi filtranti importati dalla multinazionale svedese Nederman. Per quanto riguarda  gli impianti di depolverazione oltre 600 sono le realizzazioni sul territorio nazionale.

Le caratteristiche distintive di SO.TEC si esprimono a partire dalla fase della progettazione dove esperienza e capacità tecnica, sostenute da supporti 2D o 3D costantemente aggiornati, consentono di presentare al cliente l’esatta tipologia di quanto si andrà a realizzare.
La realizzazione passa poi attraverso il coinvolgimento di partner affidabili che lavorano seguendo gli standard qualitativi SO.TEC. Anche l’intallazione viene seguita direttamente dall’azienda.

Un ciclo di lavoro competo che consente di realizzare un effettivo “chiavi in mano” per ogni impianto.

Lo scorso anno SO.TEC ha chiuso l’esercizio con un fatturato di oltre 3,5 milioni di euro. Il 2017 si è aperto in crescita tanto che le aspettative sono di chiudere a 4 mln di euro.

SO.TEC lavora principalmente per il mercato interno, destinando all’estero il 30% del fatturato. I paesi più ricettivi sono Francia – settore automotive in primis -, Germania, Inghilterra, Polonia, Irlanda, Spagna. Extra UE sono by SO.TEC impianti installati negli Stati Uniti, in Cina, Giappone, Brasile e Australia e nord Africa.

www.sotec.it