Direttore Responsabile Roberto Barucco
news | Ven 19 Mag 2017

Pulizia professionale
l’eccellenza è a VeronaFiere

In un panorama sempre più complesso ed in continuo mutamento, l’attenzione contro l’alta percentuale di infezioni ospedaliere e correlate all’assistenza è massima e la panoramica dei rischi è vastissima. La tutela della salute è perciò la vera priorità e rappresenta un tema delicato, a maggior ragione nelle strutture in cui soggiornano anziani e persone malate.

Da valutazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ogni anno centinaia di milioni di pazienti sono affetti da infezioni e tale fenomeno risulta strettamente collegato all’igiene, evidenziando la necessità di un continuo progresso tecnologico nelle tecniche di disinfezione, che potrebbero ridurre drasticamente i casi di infezione ospedaliera e abbattere i relativi costi per il settore sanitario, interessato costantemente da contenimenti e tagli.

A Pulire i produttori di macchine, prodotti chimici e attrezzi esporranno le più avanzate tecnologie e soluzioni per la sanificazione, la disinfezione e l’igienizzazione degli ambienti sanitari, dalle sale operatorie alle stanze, consentendo una adeguata valutazione della razionalizzazione dei costi. Il taglio dei costi per i servizi di pulizia e igiene, se realizzato in modo lineare, rischia infatti di ottenere l’effetto contrario, ovvero un aumento dei costi dei servizi sanitari, a causa dell’aumento delle infezioni ospedaliere.

Pulire ospita circa 300 espositori su una superficie espositiva di 16.000 metri quadri e raggiunge i 15.000 visitatori. Quest’anno registra un incremento positivo. Il confronto tra i dati del 2015 e quelli del 2017, relativi allo stesso periodo di campagna vendita, indica infatti che Pulire vanta 20 espositori in più, pari all’11,3% e aumenta lo spazio venduto di oltre 1.100 mq, pari all’8,7%. Sono le macchine ad essere più presenti, seguite da prodotti chimici, prodotti di consumo, componenti, attrezzature, accessori, altri prodotti, distributori e lavanderia.

L’ingresso alla manifestazione è gratuito.