Direttore Responsabile Roberto Barucco
report aziende facebook
report aziende twitter
report aziende google
report aziende linkedin
report aziende rss
RICERCA AZIENDA PER NOME
| Mar Nov 1999

Il credito: ora più che mai, ossigeno vitale per le imprese

© immagini non scaricabili
Con il Direttore di Artfidi Francesco Gabrielli facciamo sinteticamente il punto dello scenario dei finanziamenti alle imprese in un momento delicato per l’economia reale. 

L’azione di Artifidi sul tema della  finanza rappresenta un riferimento preciso per la gestione ottimale dell’accesso al credito.

In una situazione di socio-economica come quella che stiamo vivendo ormai da alcuni anni, il ruolo Artfidi Lombardia è diventato ancora più strategico per tutte quelle imprese che vogliono realizzare nuove idee e progetti accompagnandole e supportandole fin dalla fase di accesso al credito con le migliori forme di finanziamento per lo sviluppo dell’impresa. La consolidata collaborazione con Saef sul fronte della consulenza e servizio alle imprese, tramite una sinergia virtuosa che le aiuta a conoscere meglio le opportunità di finanza agevolata e quindi accedere più facilmente al credito, è importante per concretizzare gli obiettivi auspicati dalle imprese. “La fase complessa che stiamo vivendo – ci dice il Direttore di Artfidi Francesco Gabrielli – è ben evidenziata anche dal nostro osservatorio, così come spicca il ruolo positivo che la nostra realtà esercita a livello del tessuto imprenditoriale Lombardo. Le aziende che si rivolgono a noi desiderano fare fronte nel modo più positivo alle difficoltà del momento: cioè investendo e mantenendosi attive, propositive. Bastano alcuni numeri per fotografare il nostro impegno quotidiano, sul campo: nel 2012 il numero dei soci Artfidi ha raggiunto 20.943 unità, quasi 1000 le nuove imprese iscritte; il 70% di queste sono PMI. Abbiamo contribuito all’erogazione di oltre 152 milioni di euro gestendo 2264 richieste di finanziamento, il 70% circa nell’ambito dei settori dei servizi e il restante per ciò che concerne la produzione. Particolarmente importanti le pratiche riguardanti le start up, con una linea specifica che è diventata ormai un riferimento guida per le nuove attività imprenditoriali.
Da sottolineare inoltre come a livello generale ben il 91% delle richieste di credito a noi gestire abbiano raggiunto o buon fine, pur nel difficile 2012. Questo positivo risultato è frutto di diversi fattori tra loro correlati, fra cui spiccano certamente le collaborazioni. 
Quella con Saef, sicuramente, e poi il dialogo di fiducia con molteplici istituti di credito, in particolare quelli con una forte e radicata presenza sul territorio lombardo, fra cui UBI Banca, BCC territoriali, Banca Popolare di Sondrio, Banco Popolare.
è necessario che le imprese conoscano sempre meglio le opportunità che possiamo offrire come Artfidi insieme ai nostri partner. Le possibilità sono molteplici e non è vero che “avere credito oggi è quasi impossibile” : per questo lodo la scelta di Saef di realizzare strumenti come questo magazine o newsletter. Può sembrare incredibile in una società telematica come quella di oggi, ma esiste ancora poca circolazione di notizie realmente utili. Si può tranquillamene dire che proprio l’informazione è il nostro primo servizio. La collaborazione tra Artfidi e Saef è ormai decennale e si attua in particolare quando ad una richiesta di finanziamento è abbinata una richiesta di agevolazione. 
Per tutti questi motivi e sulla base della mia personale esperienza e di quella di tutto lo staff di Artfidi nelle sedi di Brescia, Lodi, Cremona, Milano e Seveso, invitiamo le imprese a considerarci sempre come degli alleati per i loro progetti. Possiamo fare molto e lo stiamo facendo. Ma possiamo anche fare ancora di più conoscendo sempre meglio le imprese.  
Il nostro lavoro ha consentito di sostenere la liquidità di cassa delle imprese ed effettuare nuovi investimenti. Ciò ha significato mantenere anche i livelli occupazionali, vale a dire la serenità di tante famiglie: un traguardo di cui andiamo orgogliosi.”
Copyright 2017 Report Aziende Srl / Privacy & Policy
L'adattamento totale o parziale e la riproduzione con qualsiasi mezzo elettronico, in funzione della conseguente diffusione online, sono riservati per tutti i paesi