GUARNIFLON: evoluzione sicura

La crescita strutturale dei propri stabilimenti, ulteriormente ampliati e riorganizzati in questi ultimi anni, ha sollecitato il Gruppo Guarniflon, all’avanguardia nella produzione di semilavorati e pezzi finiti in PTFE, a realizzare un programma di evoluzione anche per quanto riguarda il fondamentale tema della sicurezza interna.

La crescita strutturale dei propri stabilimenti, ulteriormente ampliati e riorganizzati in questi ultimi anni, ha sollecitato il Gruppo Guarniflon, all’avanguardia nella produzione di semilavorati e pezzi finiti in PTFE, a realizzare un programma di evoluzione anche per quanto riguarda il fondamentale tema della sicurezza interna.

Competenza, ricerca applicata e determinazione sono i fattori guida che hanno permesso alla Guarniflon di Castelli Calepio (Bergamo) di crescere costantemente fino a posizionarsi come leader mondiale in un settore di grande importanza per l’industria: 
 semilavorati e pezzi finiti in PTFE (politetrafluoroetilene, polimero meglio conosciuto con denominazioni commerciali come il Teflon), indispensabili nei settori idraulica, pneumatica, meccanica, chimica, elettronica, costruzioni, alimentare, meccanotessile, automobilistico, solo per citare i principali. Con riferimento alle specifiche esigenze del cliente, Guarniflon indica le scelte più idonee, in relazione alle tecnologie, ai materiali ed alle dimensioni disponibili. Molto vasta è la gamma di offerta con la quale Guarniflon dialoga con il mercato: compound standard e speciali; semilavorati come tubi, tondi, lastre, film, nastri, fasce guida; pezzi finiti come cilindri idraulici, “O” rings, guarnizioni, lastre, prodotti speciali. Guarniflon si è evoluta negli anni ponendosi alla guida di un Gruppo internazionale con l’obiettivo di accrescere le proprie capacità di interazione con i mercati mondiali.  Il particolare ciclo produttivo della Guarniflon e la crescita strutturale dei propri stabilimenti, ulteriormente ampliati e riorganizzati in questi ultimi anni, hanno sollecitato il Gruppo a porre in essere un programma specifico di evoluzione anche per quanto riguarda il fondamentale tema della sicurezza interna. Il programma è finalizzato a migliorare l’ambiente di lavoro con il duplice obiettivo di salvaguardia della salute del personale ed ecosostenibiltà. Per redigere il piano di intervento il gruppo Guarniflon si è rivolto alla competenza specialistica di Saef, che ha subito accolto la domanda del cliente strutturando un servizio integrato comprendente: affiancamento all’RSPP dell’azienda, stesura di tutti i documenti inerenti la sicurezza, programmazione e gestione di indagini ambientali con campionamenti strumentali, rilevazioni (acustiche, vibrazioni, movimentazioni dei carichi, movimenti ripetitivi), rischio chimico e gestione emergenze. Una parte rilevante dell’impegno è stato poi orientato a creare un piano di formazione in materia di sicurezza, con attività di immediata attuazione e iniziative di sviluppo tramite aggiornamenti e approfondimenti. Il lavoro svolto fino ad oggi in collaborazione con Saef ha consentito a Guarniflon di raggiungere rapidamente importanti risultati, come ci ricorda Damiano Patelli, nel ruolo di RSPP dell’azienda: “Abbiamo fatto veramente passi da gigante nel campo della sicurezza, in tempi che hanno stupito perfino chi in questo progetto ha creduto fin da subito. La nostra realtà produttiva sentiva la necessità di questa svolta e grazie a Saef siamo riusciti a concretizzare programmi ambiziosi. è necessario sempre considerare che Guarniflon opera in Lombardia con 5 siti produttivi ed impiega attualmente oltre 220 dipendenti. Si tratta quindi di uno scenario articolato, dove la presenza di macchinari si affianca alle necessità derivanti dal lavorare una materia come il PTFE. Sempre con la collaborazione di Saef abbiamo attentamente considerato la situazione degli spazi interni, ad esempio realizzando nuove vie di fuga e di esodo ben segnalate; dopodiché abbiamo considerato altri argomenti sensibili come il rifacimento delle esposizioni e la salubrità degli ambienti nel loro complesso. Parallelamente abbiamo puntato molto sulla formazione del personale, creando sensibilità al tema della sicurezza e del benessere sul luogo di lavoro, che ha coinvolto in modo forte i nostri dipendenti. Questo grazie alle modalità dei corsi svolti da Saef, capaci di essere interessanti e mai noiosi. Per me personalmente e per tutto il nostro staff la più grande soddisfazione è stata ricevere i complimenti sia della proprietà dell’azienda sia degli organismi di controllo. E il lavoro per la sicurezza continua!”.