Direttore Responsabile Roberto Barucco
report aziende facebook
report aziende twitter
report aziende google
report aziende linkedin
report aziende rss
RICERCA AZIENDA PER NOME
opinionisti | Gio 30 Mar 2017
Bortolo Agliardi
Un anno di lavoro intenso sul territorio per rinsaldare il feeling con gli artigiani. Questo l’obiettivo della prima parte di mandato del presidente dell’Associazione Artigiani Bortolo Agliardi.

Dopo 24 anni di presidenza di Enrico Mattinzoli, da dicembre 2015 Agliardi - amministratore di Agliardi Traslochi – ha preso in mano le redini dell’organizzazione di via Cefalonia e ha cercato di dare un’impronta personale al nuovo corso: “Mattinzoli mi ha lasciato in eredità un patrimonio che ho intenzione di valorizzare – spiega Agliardi a Report Aziende -. Partendo da quanto di buono abbiamo in cascina ho pensato di prendere contatto diretto con il territorio per capire nel dettaglio quali sono attualmente i problemi e le necessità stringenti di ogni categoria artigiana. Il primo anno di mandato è stato intenso, stimolante  e non senza difficoltà. Gli artigiani hanno parlato a cuore aperto e noi abbiamo raccolto le esigenze di chi, ogni giorno, è in prima linea”.

Quali sono le principali aspettative? “La gente che lavora chiede concretezza. Quello che viene calato sulla testa degli artigiani con i diktat o imposto da studi empirici non fa il bene dell’artigianato – sottolinea Agliardi -. L’artigianato ha bisogno di rispetto e di concretezza e l’Associazione Artigiani ha ribadito che il nostro impegno sarà solo rivolto al territorio come battitori liberi, svincolati da legami ma impegnati solo per  il bene delle imprese”.
“Le imprese hanno bisogno di agganciare il mercato e non dobbiamo dimenticare che i tempi sono stretti. Brescia ha tecnologia e capacità senza eguali e queste doti no devono esser disperse. La nostra Associazione è a disposizione per valorizzare la competitività rendendo partecipe il territorio. Abbiamo cercato di sensibilizzare anche le Amministrazioni locali perché in ogni singolo paese si può cominciare a fare qualcosa di concreto”.

Qual è la forza dell’Associazione Artigiani? “Attualmente contiamo su 17.450 associati e si tratta di numeri veri che hanno avuto un buon incremento nell’ultimo periodo. Questi sono gli artigiani registrati alla nostra Cooperativa Fidi e questo testimonia la realtà del dato - conferma Agliardi -. Attraverso la nostra partecipazione diretta ai problemi del territorio contiamo di essere ancora più capillarizzati e più forti, non solo numericamente”.
Copyright 2017 Report Aziende Srl / Privacy & Policy
L'adattamento totale o parziale e la riproduzione con qualsiasi mezzo elettronico, in funzione della conseguente diffusione online, sono riservati per tutti i paesi